Hello Folks! Welcome to Our Blog.

L’attuale allenatore del Crystal Palace, ex bianconero, vede il giocatore come un top player che potrebbe fare la differenza

L’ex centrocampista della Juve, Patrick Vieira, oggi coach del Crystal Palace, esce allo scoperto, affermando che Ramsey è per lui un top player, un giocatore che fa la differenza. Se vuole tornare in Premier può essere un gran colpo. Il gallese vive i suoi ultimi giorni a Torino: a confermarlo in partenza lo stesso Massimiliano Allegri, durante la conferenza stampa di qualche giorno fa.

Mossa strategica del Crystal Palace nei confronti di Ramsey?

Il tecnico bianconero ha dichiarato che Ramsey è tornato alla Continassa dopo i giorni extra che gli avevano concesso per lavorare riguardo il recupero fisico, ma conferma il fatto che si tratta di un giocatore in uscita. Sul calciatore si sono mossi anche il Newcastle, tramite dialogo aperto, e qualche modesto club inglese, che lui ha rifiutato. Ma l’uscita di Vieira è parsa come mossa strategica del Crystal Palace. La Juve ha confermato all’entourage del calciatore la piena disponibilità a cederlo anche a titolo definitivo con un prezzo di favore per l’eventuale acquirente. Diversamente andrà via in prestito.

Il contratto con la Juve di Ramsey scadrà nel 2023

Riguardo il centrocampista gallese classe 1990, Vieira ha proseguito affermando che se guardiamo al suo curriculum e alla sua esperienza, potrebbe migliorare in Premier League. Gli piace, così come tanti altri giocatori. Aaron è un giocatore con delle grandi capacità e potrebbe fare bene in tante squadre di Premier. Ramsey è dunque un giocatore che piace molto al Crystal Palace. Vieira ha fatto il punto sulle strategie di mercato del suo club. Col presidente e il direttore sportivo, parlano sempre di come potrebbero migliorare la squadra: se ci sarà la possibilità di acquistare un giocatore per rinforzare la loro situazione, allora potrebbero pensarci. Ma al momento sono sicuri così. Il contratto con la Juve per Ramsey, scadrà nel 2023. Ramsey, ex Arsenal, non ha mai convinto del tutto con la squadra bianconera, a causa soprattutto dei tanti problemi fisici. Solo 5 spezzoni di gara in stagione ed un ruolo marginale nel progetto, tanto che Allegri, alla vigilia della sfida di campionato con il Napoli, ha confermato l’uscita del giocatore gallese. Ha dichiarato che Ramsey è tornato dopo il permesso che aveva avuto per lavorare in Inghilterra. Ma Ramsey lascerà ufficialmente la Juve.

Se oltre allo sport ti piacciono i giochi online, visita il sito di https://www.uniquecasino.eu/

Allegri conferma: Morata non va via. A fare le valigie è Ramsey

Massimiliano Allegri è sempre stato critico nei confronti della sua squadra: adesso vuole una Juventus concentrata. Il tecnico bianconero, durante la conferenza stampa precedente alla gara contro il Torino, ha parlato non solo di campo, ma anche di mercato. Ha affermato che Morata non parte, perché è un giocatore di rendimento, il suo unico problema è che nel calcio ci sono le etichette. Ha numeri da giocatore importante. Per trovare uno alla sua altezza, sostiene che servirebbe prendere i migliori 4 o 5 attaccanti. A fare le vagilie è Ramsey. Se state pensando di farle anche voi, ma per visitare un nuovo luogo italiano, qui trovate le principali attrazioni di Firenze. 

 

Leave a Reply

Firenze News
Recent Comments